Anestesia

L’ intervento chirurgico di trapianto di capelli viene eseguito esclusivamente in anestesia locale. Dal punto di vista operatorio si procede esclusivamente ad incisioni sul cuoio capelluto che non richiedono una procedura anestesiologica più profonda o complessa. L’ unico disagio dell’ anestesia locale semplice è che di solito il trapianto dura diverse ore ed il paziente dovrà “partecipare” all’ intero atto. Per questo motivo può essere opportuno che il paziente venga sottoposto ad una blanda sedazione che lo porti ad uno stato di dormiveglia tale per cui non dovrà essere vigile durante tutte le ore.

L’ anestesia locale viene di solito combinata ad una vasocostrizione farmacologica locale che permette di ridurre l’ afflusso di sangue nella zona operata e questo permette all’equipe chirurgica di lavorare in maniera più svelta. Una caratteristica molto gradita ai pazienti dell’ anestesia locale di questo tipo è l’effetto analgesico post operatorio che si protrae per molte ore. Così il dolore post operatorio che comunque è ridotto, sarà nullo.